09
Apr

Ricordati di cambiare lo spazzolino ogni 2 mesi!

Per la vostra salute e l’igiene dello spazzolino, assicuratevi che nell’intervallo tra due utilizzi lo spazzolino si asciughi . Gli spazzolini possono essere terreno fertile per germi, funghi e batteri, che riescono ad accumularsi fino a raggiungere livelli significativi. Dopo aver utilizzato lo spazzolino, scuotetelo con forza sotto l’acqua corrente e riponetelo in posizione verticale in modo che prenda aria.

Il principale riferimento che abbiamo nel decidere di cambiare lo spazzolino da denti è legato all’usura delle setole; se non sono ben diritte e si presentano “spuntate” significa che stanno per terminare il loro servizio ottimale.

Indicativamente uno spazzolino, usato regolarmente dura due mesi, ma è sempre soggettiva la sua durata.

Dr. Fidel Ruggia
medico dentista a  Lugano-Breganzona